Maat - Conoscere la storia per creare il futuro -To know the history to create the future

| STORIA | FILOSOFIA | RELIGIONE | SCIENZA | ECONOMIA |
| SINCRONIA | TAVOLE GENEALOGICHE | CARTOGRAFIA STORICA |
| MAPPA DEL SITO | LIBRI | COMUNICAZIONI | RICERCHE | HOME PAGE |
| VERSIONE INGLESE |

2005
CALENDARIO ANTICA ROMA

 


Calendario Antica Roma

Per la descrizione della struttura del calendario si rimanda a Calendario Romano.

Per ogni festa esiste un rimando alla voce corrispondente nel Dizionario delle feste dell'Antica Roma.

E' possibile stampare il Calendario Antica Roma del 2005 in formato agenda.

 

Ianuarius

Februarius

Martius

Aprilis

Maius

Iunius

Iulius

Augustus

September

October

November

December

 


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Ianuarius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
         
1
A
Fas


Kalendis
Ianuariis

Aesculapius

Ianus dies
2
B
Fas

a.d. IV
Nonas
Ianuarias

3
C
Comitialis

a.d. III
Nonas
Ianuarias


Compitalia

4
D
Comitialis

pridie
Nonas
Ianuarias

5
E
Fas


Nonis
Ianuariis

Vica Pota

6
F
Fas

a.d. VIII
Idus
Ianuarias
7
G
Comitialis

a.d. VII
Idus
Ianuarias
8
H
Comitialis

a.d. VI
Idus
Ianuarias
9
A
NP

a.d. V
Idus
Ianuarias

Agonalia
Iani
10
B
Comitialis

a.d. IV
Idus
Ianuarias

11
C
NP
a.d. III
Idus
Ianuarias

Carmentalia
I die


Iuturnalia

12
D
Comitialis

pridie
Idus
Ianuarias
13
E
NP


Idibus
Ianuariis
14
F
EN

a.d. XIX
Kalendas
Februarias
15
G
NP

a.d. XVIII
Kalendas
Februarias

Carmentalia
II die
16
H
Comitialis

a.d. XVII
Kalendas
Februarias

Concordia
17
A
Comitialis

a.d. XVI
Kalendas
Februarias
18
B
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Februarias

19
C
Comitialis

a.d. XIV
Kalendas
Februarias

20
D
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Februarias
21
E
Comitialis

a.d. XII
Kalendas
Februarias
22
F
Comitialis

a.d. XI
Kalendas
Februarias
23
G
Comitialis

a.d. X
Kalendas
Februarias
24
H
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Februarias
25
A
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Februarias
26
B
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Februarias
27
C
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Februarias
28
D
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Februarias
29
E
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Februarias

30
F
NP
a.d. III
Kalendas
Februarias

Ara Pacis
Augustae

31
G
Comitialis

pridie
Kalendas
Februarias
           
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Ianuarius

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Februarius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
 
1
H
Nefas


Kalendis
Februariis

Templum
Iunonis
Sospitae
Matris Reginae
2
A
Nefas

a.d. IV
Nonas
Februarias

3
B
Nefas

a.d. III
Nonas
Februarias


4
C
Nefas

pridie
Nonas
Februarias

5
D
Nefas


Nonis
Februariis

Augustus
Pater Patriae

6
E
Nefas

a.d. VIII
Idus
Februarias
7
F
Nefas

a.d. VII
Idus
Februarias
8
G
Nefas

a.d. VI
Idus
Februarias
9
H
Nefas

a.d. V
Idus
Februarias


10
A
Nefas

a.d. IV
Idus
Februarias

11
B
Nefas
a.d. III
Idus
Februarias

12
C
Nefas

pridie
Idus
Februarias
13
D
NP


Idibus
Februariis

Parentalia
I die

Templum
Fauni
14
E
Nefas

a.d. XVI
Kalendas
Martias

Parentalia
II die

15
F
NP

a.d. XV
Kalendas
Martias

Parentalia
III die


Lupercalia
16
G
EN

a.d. XIV
Kalendas
Martias

Parentalia
IV die


17
H
NP
a.d. XIII
Kalendas
Martias

Parentalia
V die


Quirinalia
18
A
Comitialis

a.d. XII
Kalendas
Martias

Parentalia
VI die

19
B
Comitialis

a.d. XI
Kalendas
Martias


Parentalia

VII die

20
C
Comitialis

a.d. X
Kalendas
Martias

Parentalia
VIII die
21
D
Fas

a.d. IX
Kalendas
Martias

Feralia
22
E
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Martias

Caristia
23
F
NP

a.d. VII
Kalendas
Martias

Terminalia
24
G
Nefas

a.d. VI
Kalendas
Martias

Regifugium
25
H
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Martias
26
A
EN

a.d. IV
Kalendas
Martias
27
B
NP
a.d. III
Kalendas
Martias

Equirria
I die
28
C
Comitialis

pridie
Kalendas
Martias
           
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Februarius

Torna all'inizio


2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Martius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
 

1
D
NP


Kalendis
Martiis

Matronalia

Processio
Saliorum

2
E
Fas

a.d. VI
Nonas
Martias

3
F
Comitialis

a.d. V
Nonas
Martias

4
G
Comitialis

a.d. IV
Nonas
Martias

5
H
Comitialis
a.d. III
Nonas
Martias

Navigium
Isidis

6
A
Comitialis
pridie
Idus
Martias
7
B
Fas


Nonis
Martiis
8
C
Fas

a.d. VIII
Idus
Martias
9
D
Comitialis

a.d. VII
Idus
Martias

Processio
Saliorum
10
E
Comitialis

a.d. VI
Idus
Martias

11
F
Comitialis
a.d. V
Idus
Martias

12
G
Comitialis

a.d. IV
Idus
Martias
13
H
EN
a.d. III
Idus
Martias

14
A
NP
pridie
Idus
Martias

Equirria

II die

15
B
NP
Idibus
Martiis



Anna
Perenna


Attis

16
C
Fas

a.d. XVII
Kalendas
Apriles

17
D
NP
a.d. XVI
Kalendas
Apriles

Agonalia
Martis


Liberalia

18
E
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Apriles

19
F
NP
a.d. XIV
Kalendas
Apriles

Quinquatrus Maiores
I die


Armilustrium

20
G
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Apriles

Quinquatrus Maiores
II die


Pelusia

21
H
Comitialis

a.d. XII
Kalendas
Apriles

Quinquatrus Maiores
III die

22
A
Fas

a.d. XI
Kalendas
Apriles

Quinquatrus Maiores
IV die

Hilaria
I die
Arbor Intrat

24
C
Fas
a.d. IX
Kalendas
Apriles





Hilaria
III die

Sanguis

Q.R.C.F.

25
D
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Apriles





Hilaria
IV die

26
E
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Apriles





Hilaria
V die

Requietio
27
F
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Apriles





Hilaria
VI die

Lavatio
28
G
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Apriles
29
H
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Apriles

30
A
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Apriles

Salus Publica,
Concordia
et Pax

31
B
Comitialis

pridie
Kalendas
Apriles

Templum
Lunae
in
Aventino

     
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Martius

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Aprilis
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
       

1
C
Fas


Kalendis
Aprilibus

Venus
Verticordia


Fortuna
Virilis

2
D
Fas

a.d. IV
Nonas
Apriles
3
E
Comitialis

a.d. III
Nonas
Apriles

4
F
Comitialis

pridie
Nonas
Apriles

Ludi
Megalenses
I die


Magna Mater

5
G
Nefas


Nonis
Aprilibus

Ludi
Megalenses
II die

Magna
Mater


Templum
Fortunae
Publicae
Citerior
in Colle

6
H
Nefas

a.d. VIII
Idus
Apriles

Ludi
Megalenses
III die


Magna
Mater
7
A
Nefas

a.d. VII
Idus
Apriles

Ludi
Megalenses
IV die


Magna
Mater

8
B
Nefas

a.d. VI
Idus
Apriles

Ludi
Megalenses
V die


Magna
Mater

9
C
Nefas

a.d. V
Idus
Apriles

Ludi
Megalenses
VI die


Magna
Mater

10
D
Nefas

a.d. IV
Idus
Apriles

Ludi
Megalenses
VII die


Magna
Mater

11
E
Nefas
a.d. III
Idus
Apriles

Templum
Magnae
Matris
in Palatino

12
F
Nefas

pridie
Idus
Apriles

Ludi
Ceriales
I die

13
G
NP


Idibus
Aprilibus

Ludi
Ceriales
II die


Templum
Iovis
Victoris
in Quirinale

14
H
Nefas

a.d. XVIII
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
III die
15
A
NP

a.d. XVII
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
IV die



Fordicidia
16
B
Nefas

a.d. XVI
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
V die
17
C
Nefas

a.d. XV
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
VI die
18
D
Nefas

a.d. XIV
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
VII die

19
E
NP
a.d. XIII
Kalendas
Maias

Ludi
Ceriales
VIII die




Cerialia

Templum
Cereris
Liberi
Liberae
in Aventino

20
F
Nefas

a.d. XII
Kalendas
Maias

21
G
NP
a.d. XI
Kalendas
Maias

Natalis
Romae




Parilia

22
H
Nefas

a.d. X
Kalendas
Maias

23
A
Fas

a.d. IX
Kalendas
Maias

Templum
Veneris
Ericinae
apud Portam Collinam

Vinalia
Priora

24
B
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Maias

25
C
NP
a.d. VII
Kalendas
Maias

Serapia



Robigalia

26
D
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Maias
27
E
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Maias
28
F
NP

a.d. IV
Kalendas
Maias

Ludi
Florales
I die


Templum
Florae
in Quirinale
29
G
Comitialis

a.d. III
Kalendas
Maias

Ludi
Florales
II die

30
H
Comitialis
pridie
Kalendas
Maias

Ludi
Florales
III die


Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Aprilis

 

Torna all'inizio


 

 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Maius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
           

1
A
NP


Kalendis
Maiis

Ludi Florales
IV die

Templum
Bonae Deae
in Aventino

2
B
Fas

a.d. VI
Nonas
Maias

Ludi Florales
V die

3
C
Comitialis

a.d. V
Nonas
Maias

Ludi Florales
Circenses

Templum
Florae
in Quirinale

4
D
Comitialis

a.d. IV
Nonas
Maias

5
E
Comitialis

a.d. III
Nonas
Maias

6
F
Comitialis

pridie
Idus
Maias
7
G
Fas


Nonis
Maiis

8
H
Fas

a.d. VIII
Idus
Maias
9
A
Nefas

a.d. VII
Idus
Maias

Lemuria
I die


10
B
Comitialis

a.d. VI
Idus
Maias


11
C
Nefas
a.d. V
Idus
Maias

Lemuria
II die

12
D
Comitialis

a.d. IV
Idus
Maias




Templum
Martis
Ultoris
in Capitolio

Ludi
Martiales
Circenses
13
E
NP
a.d. III
Idus
Maias


Lemuria
III die

14
F
Comitialis
pridie
Idus
Maias

Argei



15
G
Nefas


Idibus
Maiis

Mercuralia


Templum
Mercurii
in Aventino

16
H
Fas

a.d. XVII
Kalendas
Iunias

17
A
Comitialis
a.d. XVI
Kalendas
Iunias

Dea Dia

18
B
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Iunias

19
C
Comitialis

a.d. XIV
Kalendas
Iunias

20
D
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Iunias

21
E
NP
a.d. XII
Kalendas
Iunias

Agonalia
Vediovis

22
F
Fas

a.d. XI
Kalendas
Iunias

23
G
NP
a.d. X
Kalendas
Iunias

Tubilustrium

24
H
Fas

a.d. IX
Kalendas
Iunias

Q.R.C.F.

25
A
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Iunias

Templum
Fortunae
Publicae
in colle
Quirinali
26
B
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Iunias
27
C
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Iunias

Ambarvalia
28
D
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Iunias
29
E
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Iunias

Ambarvalia

30
F
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Iunias

Ambarvalia

31
G
Comitialis
pridie
Kalendas
Iunias

         
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Maius

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Iunius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
   

1
H
Nefas

Kalendis
Iuniis

Carnaria

Templum
Martis
apud
P.Capenam


Templum
Tempestatis


Templum
Iunonis
Monetae

in Capitolio

2
A
Fas

a.d. IV
Nonas
Iunias
3
B
Comitialis

a.d. III
Nonas
Iunias

Templum
Bellonae
ad Circum
Flaminium

4
C
Comitialis

pridie
Nonas
Iunias

Templum
Herculis
Magni
Custodis
ad Circum
Flaminium

5
D
Nefas


Nonis
Iuniis

Templum
Semonis
Sancus
Dii Fidii
in Quirinale

6
E
Comitialis

a.d. VIII
Idus
Iunias

7
F
Comitialis

a.d. VII
Idus
Iunias

Piscatorii
Ludi

8
G
Comitialis

a.d. VI
Idus
Iunias

Templi
Mentis
in Capitolio

9
H
Nefas

a.d. V
Idus
Iunias

Vestalia

10
A
Nefas

a.d. IV
Idus
Iunias

11
B
Nefas
a.d. III
Idus
Iunias

Matralia

Templum
Fortunae
in Foro Boario

12
C
Comitialis

pridie
Idus
Iunias

13
D
NP


Idibus
Iuniis


Quinquatrus
Minores
I die

Templum
Iovis
Invicti

14
E
Nefas

a.d. XVIII
Kalendas
Iulias

Quinquatrus
Minores
II die
15
F
Fas

a.d. XVII
Kalendas
Iulias

Quinquatrus
Minores
III die


Q.ST.D.
16
G
Comitialis

a.d. XVI
Kalendas
Iulias
17
H
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Iulias
18
A
Comitialis

a.d. XIV
Kalendas
Iulias

19
B
Comitialis
a.d. XIII
Kalendas
Iulias

Templum
Minervae
in Palatino

20
C
Comitialis

a.d. XII
Kalendas
Iulias

21
D
Comitialis
a.d. XI
Kalendas
Iulias

 

22
E
Comitialis

a.d. X
Kalendas
Iulias

23
F
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Iulias


24
G
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Iulias

Fors
Fortuna

25
H
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Iulias

26
A
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Iulias
27
B
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Iulias

Aedes
Larium
in Via Sacra


Templum
Iovis
Statoris
in Via Sacra


28
C
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Iulias

29
D
Comitialis

a.d. III
Kalendas
Iulias

Templum
Quirini
in Quirinale

30
E
Comitialis
pridie
Kalendas
Iulias

   

Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Iunius

Torna all'inizio


2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Iulius
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
       

1
F
Nefas


Kalendis
Iuliis

Iuno
Felicitas

2
G
Nefas

a.d. VI
Nonas
Iulias

3
H
Nefas

a.d. V
Nonas
Iulias

4
A
Nefas

a.d. IV
Nonas
Iulias

5
B
NP

a.d. III
Nonas
Iulias

Poplifugia

8
E
Nefas

a.d. VIII
Idus
Iulias

Vitulatio
I die



Ludi
Apollinares
III die
9
F
Nefas
a.d. VII
Idus
Iulias

Vitulatio
II die



Ludi
Apollinares
IV die
10
G
Comitialis

a.d. VI
Idus
Iulias







Ludi
Apollinares
V die

11
H
Comitialis
a.d. V
Idus
Iulias

Ludi
Apollinares
VI die

12
A
Comitialis

a.d. IV
Idus
Iulias

Ludi
Apollinares
VII die
13
B
Comitialis
a.d. III
Idus
Iulias


Ludi
Apollinares
VIII die


Templum
Apollinis

14
C
Comitialis
pridie
Idus
Iulias

15
D
NP
Idibus
Iuliis


Honor
et
Virtus

Castor
et
Pollux

16
E
Comitialis
a.d. XVII
Kalendas
Augustas

17
F
Fas
a.d. XVI
Kalendas
Augustas

18
G
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Augustas

19
H
NP
a.d. XIV
Kalendas
Augustas

Lucaria
I die

20
A
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Augustas

21
B
NP

a.d. XII
Kalendas
Augustas

Lucaria
II die


Ludi
Victoriae
Caesaris
I die

22
C
Comitialis
a.d. XI
Kalendas
Augustas




Ludi
Victoriae
Caesaris
II die

23
D
NP
a.d. X
Kalendas
Augustas

Neptunalia



Ludi
Victoriae
Caesaris
III die

24
E
Comitialis
a.d. IX
Kalendas
Augustas




Ludi
Victoriae
Caesaris
IV die

25
F
NP

a.d. VIII
Kalendas
Augustas

Furrinalia

Ludi
Victoriae
Caesaris
V die
26
G
Nefas

a.d. VII
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
VI die
27
H
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
VII die
28
A
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
VIII die
29
B
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
IX die

30
C
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
X die

31
D
Comitialis

pridie
Kalendas
Augustas



Ludi
Victoriae
Caesaris
XI die

Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Iulius

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
Augustus
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)

1
E
Fas


Kalendis
Augustis

Templum
Martis Ultoris
in Foro Augusti


Templum
Spei

2
F
Fas

a.d. IV
Nonas
Augustas
3
G
Comitialis

a.d. III
Nonas
Augustas

4
H
Comitialis

pridie
Nonas
Augustas

5
A
Fas


Nonis
Augustis

Templum
Salutis

6
B
Fas

a.d. VIII
Idus
Augustas

7
C
Comitialis

a.d. VII
Idus
Augustas

8
D
Comitialis

a.d. VI
Idus
Augustas

9
E
Comitialis
a.d. V
Idus
Augustas

Templum
Solis
Indigetis

10
F
Comitialis
a.d. IV
Idus
Augustas

11
G
Comitialis
a.d. III
Idus
Augustas

12
H
Comitialis

pridie
Idus
Augustas

Templum
Herculis
Invicti


Templum
Veneris
Victricis


Templum
Hermetis
Invicti


Templum
Honoris,
Virtutis
Felicitatis


Lychnapsia

13
A
NP


Idibus
Augustis

Templum
Herculis
Victoris


Templum
Dianae



Templum
Florae



Templum
Castoris
et
Pollucis


Vertumnalia

14
B
Fas

a.d. XVIII
Kalendas
Septembres

15
C
Comitialis
a.d. XVIII
Kalendas
Septembres

16
D
Comitialis

a.d. XVII
Kalendas
Septembres
17
E
NP

a.d. XVI
Kalendas
Septembres

Portunalia


Ianus
18
F
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Septembres

19
G
NP
a.d. XIV
Kalendas
Septembres

Vinalia
Rustica
I die


Templum
Veneris

20
H
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Septembres

Vinalia
Rustica
II die

21
A
NP

a.d. XII
Kalendas
Septembres

Consualia

 

22
B
EN

a.d. XI
Kalendas
Septembres

23
C
NP

a.d. X
Kalendas
Septembres

Volcanalia

24
D
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Septembres

Mundus
Patet

25
E
NP

a.d. VIII
Kalendas
Septembres

Opiconsivia

26
F
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Septembres
27
G
NP

a.d. VI
Kalendas
Septembres

Volturnalia
28
H
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Septembres
29
A
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Septembres

30
B
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Septembres

31
C
Comitialis

pridie
Kalendas
Septembres
     

Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
Augustus

Torna all'inizio

 


2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
September
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
     

1
D
Fas


Kalendis
Septembribus

2
E
Fas

a.d. IV
Nonas
Septembres
3
F
Comitialis

a.d. III
Nonas
Septembres

4
G
Comitialis

pridie
Nonas
Septembres

Ludi
Romani
I die

5
H
Fas


Nonis
Septembribus

Ludi
Romani
II die

6
A
Fas

a.d. VIII
Idus
Septembres

Ludi
Romani
III die
7
B
Comitialis

a.d. VII
Idus
Septembres

Ludi
Romani
IV die

8
C
Comitialis
a.d. VI
Idus
Septembres

Ludi
Romani
V die

9
D
Comitialis
a.d. V
Idus
Septembres

Ludi
Romani
VI die

10
E
Comitialis
a.d. IV
Idus
Septembres

Ludi
Romani
VII die

11
F
Comitialis
a.d. III
Idus
Septembres

Ludi
Romani
VIII die


12
G
Comitialis

Fas
pridie
Idus
Septembres

Ludi
Romani
IX die
14
A

Fas

a.d. XVIII
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
Dies ater
15
B
Comitialis
Fas
a.d. XVII
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
XII die
16
C
Comitialis

a.d. XVI
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
XIII die
17
D
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
XIV die
18
E
Comitialis

a.d. XIV
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
XV die

19
F
Comitialis
a.d. XIII
Kalendas
Octobres

Ludi
Romani
XVI die

20
G
Comitialis
a.d. XII
Kalendas
Octobres

21
H
Comitialis
a.d. XI
Kalendas
Octobres

22
A
Comitialis

a.d. X
Kalendas
Octobres

23
B
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Octobres

24
C
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Octobres

25
D
Comitialis
a.d. VII
Kalendas
Octobres

26
E
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Octobres

Templum
Veneris
Genetricis

27
F
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Octobres
28
G
Comitialis
a.d. IV
Kalendas
Octobres

29
H
Comitialis

a.d. III
Kalendas
Octobres

30
A
Comitialis
pridie
Kalendas
Octobres

 

Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
September

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
October
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
         

1
B
Nefas


Kalendis
Octobribus

Fides
et
Honor


Tigillum
Sororium

2
C
Fas

a.d. VI
Nonas
Octobres

3
D
Comitialis

a.d. V
Nonas
Octobres

Augustalia
I die

4
E
Comitialis

a.d. IV
Nonas
Octobres

Augustalia
II die


Ieiunium
Cereris

5
F
Comitialis

a.d. III
Nonas
Octobres


Augustalia
III die


Mundus
Patet
Mania

6
G
Comitialis
pridie
Idus
Octobres

Augustalia
IV die


7
H
Fas


Nonis
Octobribus

Augustalia
V die
8
A
Fas

a.d. VIII
Idus
Octobres

Augustalia
VI die
9
B
Comitialis

a.d. VII
Idus
Octobres

Augustalia
VII die


Templum
Apollinis
Palatini


Felicitas
10
C
Comitialis

a.d. VI
Idus
Octobres

Augustalia
VIII die

11
D
NP
a.d. V
Idus
Octobres

Augustalia
IX die


Meditrinalia

12
E
Comitialis

a.d. IV
Idus
Octobres

Augustalia
X die
13
F
NP
a.d. III
Idus
Octobres

Fontinalia

14
G
EN
pridie
Idus
Octobres

15
H
NP
Idibus
Octobribus


October
Equus

16
A
Fas

a.d. XVII
Kalendas
Novembres

17
B
Comitialis
a.d. XVI
Kalendas
Novembres

18
C
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Novembres

19
D
NP
a.d. XIV
Kalendas
Novembres

Armilustrium

20
E
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Novembres

21
F
Comitialis

a.d. XII
Kalendas
Novembres

22
G
Comitialis
a.d. XI
Kalendas
Novembres

23
H
Comitialis
a.d. X
Kalendas
Novembres

Templum Apollinis
in Campo Martio


24
A
Comitialis
a.d. IX
Kalendas
Novembres

25
B
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Novembres
26
C
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
I die
27
D
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
II die
28
E
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
III die


Isia
I die
29
F
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
IV die


Isia
II die

30
G
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
V die


Isia
III die

31
H
Comitialis

pridie
Kalendas
Novembres
Ludi
Victoriae
Sullanae
VI die

Isia
IV die

           
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
October

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
November
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
 

1
A
Fas


Kalendis
Novembribus

Ludi
Victoriae
Sullanae
VII die

Isia
V die

2
B
Fas

a.d. IV
Nonas
Novembres






Isia
VI die
3
C
Comitialis

a.d. III
Nonas
Novembres






Isia
VII die

4
D
Comitialis

pridie
Nonas
Novembres

Ludi
Plebei
I die

5
E
Fas


Nonis
Novembribus

Ludi
Plebei
II die

6
F
Fas

a.d. VIII
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
III die
7
G
Comitialis

a.d. VII
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
IV die

8
H
Comitialis
a.d. VI
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
V die


Mundus
Patet
Mania

9
A
Comitialis
a.d. V
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
VI die

10
B
Comitialis
a.d. IV
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
VII die


11
C
Comitialis
a.d. III
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
VIII die

12
D
Comitialis
pridie
Idus
Novembres

Ludi
Plebei
IX die

13
E
NP


Idibus
Novembribus

Ludi
Plebei
X die


Epulum
Iovis


Feronia

Templum
Fortunae
Primigeniae
in Colle


Templum
Pietatis

14
F
Fas

a.d. XVIII
Kalendas
Decembres

Ludi
Plebei
XI die
15
G
Comitialis

a.d. XVII
Kalendas
Decembres

Ludi
Plebei
XII die
16
H
Comitialis
a.d. XVI
Kalendas
Decembres

Ludi
Plebei
XIII die
17
A
Comitialis
a.d. XV
Kalendas
Decembres

Ludi
Plebei
XIV die
18
B
Comitialis
a.d. XIV
Kalendas
Decembres

Mercatus
I die

19
C
Comitialis
a.d. XIII
Kalendas
Decembres

Mercatus
II die

20
D
Comitialis
a.d. XII
Kalendas
Decembres

Mercatus
III die

21
E
Comitialis
a.d. XI
Kalendas
Decembres

22
F
Comitialis

a.d. X
Kalendas
Decembres

23
G
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Decembres

24
H
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Decembres

25
A
Comitialis
a.d. VII
Kalendas
Decembres

26
B
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Decembres

27
C
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Decembres
28
D
Comitialis
a.d. IV
Kalendas
Decembres
29
E
Comitialis

a.d. III
Kalendas
Decembres

30
F
Comitialis
pridie
Kalendas
Decembres

     

Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
November

Torna all'inizio


 

2005 - ANNO MMDCCLVIII AB URBE CONDITA
December
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
     
1
G
Nefas


Kalendis
Decembribus

Neptunus

Pietas

2
H
Nefas

a.d. IV
Nonas
Decembres

3
A
Nefas

a.d. III
Nonas
Decembres

Bona dea

4
B
Comitialis

pridie
Nonas
Decembres

5
C
Fas


Nonis
Decembribus

Faunalia
Rustica
I die

6
D
Fas

a.d. VIII
Idus
Decembres

Faunalia
Rustica
II die
7
E
Comitialis

a.d. VII
Idus
Decembres

Faunalia
Rustica
III die
8
F
Comitialis

a.d. VI
Idus
Decembres

Faunalia
Rustica
IV die


Tiberinalia
9
G
Comitialis
a.d. V
Idus
Decembres

10
H
Comitialis

a.d. IV
Idus
Decembres

Septimontium
Agonalia
I die

11
A
NP
a.d. III
Idus
Decembres

Septimontium
Agonalia

II die


Templum
Solis
Indigetis


Ianus

12
B
EN

pridie
Idus
Decembres

Septimontium
Agonalia
III die

13
C
NP


Idibus
Decembribus

Templum
Telluris


Lectisternium
Cereris et Telluris

14
D
Fas

a.d. XIX
Kalendas
Ianuarias
15
E
NP

a.d. XVIII
Kalendas
Ianuarias

Consualia

Fortuna
Redux
16
F
Comitialis

a.d. XVII
Kalendas
Ianuarias
17
G
NP

a.d. XVI
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia

I die
18
H
Comitialis

a.d. XV
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
II die

19
A
NP

a.d. XIV
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
III die


Opalia

20
B
Comitialis

a.d. XIII
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
IV die
21
C
NP

a.d. XII
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
V die


Divalia vel
Angeronalia
22
D
Comitialis

a.d. XI
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
VI die
23
E
NP

a.d. X
Kalendas
Ianuarias

Saturnalia
VII die


Larentalia

Templum
Solis
Invicti

Brumaia

24
F
Comitialis

a.d. IX
Kalendas
Ianuarias
25
G
Comitialis

a.d. VIII
Kalendas
Ianuarias

Dies
Natalis
Solis
Invicti
26
H
Comitialis

a.d. VII
Kalendas
Ianuarias
27
A
Comitialis

a.d. VI
Kalendas
Ianuarias
28
B
Comitialis

a.d. V
Kalendas
Ianuarias
29
C
Comitialis

a.d. IV
Kalendas
Ianuarias

30
D
Comitialis
a.d. III
Kalendas
Ianuarias

31
E
Comitialis

pridie
Kalendas
Ianuarias
 
Lunae dies
Martis dies
Mercurii dies
Iovis dies
Veneris dies
Saturni dies
(Sabbatum)
Solis dies
(Dominica dies)
December

Torna all'inizio

 




DIZIONARIO DELLE FESTE DELL'ANTICA ROMA

 

A

B

C

D

E

F

G

H

I

L

M

O

P

Q

R

S

U

V

X

Y

Z

 


 

A

Aedes Larium in Via Sacra

Festa celebrata il 27 giugno in onore dei Lares, divinità protettrici della famiglia. Si ricordava l'istituzione della aedes a loro dedicata sulla via Sacra.

Torna all'inizio


Aesculapius

Festa celebrata il primo gennaio in onore di Aesculapius, dio della medicina. Dal 291 a.C. aveva un tempio sull'isola Tiberina.

Torna all'inizio


Agonalia Iani

Festa celebrata il 9 gennaio in onore del dio Ianus, Giano.

Torna all'inizio


Agonalia Martis

Festa celebrata il 17 marzo in onore del dio Mars, Marte.

Torna all'inizio


Agonalia Vediovis vel Veiovis

Festa celebrata il 21 maggio in onore di Vediovis, antica divinità romana, dio della vendetta, identificato con Giove infernale e con Apollo.

Torna all'inizio


Ambarvalia

Festa celebrata il 27, 29 e 30 maggio dai Fratres Arvales, collegio sacro di 12 membri. Arva significa campi e il prefisso amb significa intorno. Gli Ambarvalia erano delle processioni che si svolgevano intorno ai campi per propiziare il raccolto. A seconda degli anni le cerimonie potevano svolgersi in altra data: 17, 19 e 20 maggio.

Torna all'inizio


Angeronalia

Vedi Divalia.

Torna all'inizio


Anna Perenna

Festa celebrata il 15 marzo (le Idi, giorno in cui anticamente si faceva cadere la luna piena) in onore di Anna Perenna, antica divinità romana. Il culto si svolgeva sulla via Flaminia in un bosco poco lontano da Roma. Una scampagnata con canti e giochi. Secondo Macrobio era la dea dell'anno nuovo, che fino al 153 a.C. iniziava in marzo. Annare perennareque commode: vivere piacevolmente tutto l'anno.

Torna all'inizio


Argei

Festa celebrata il 14 di maggio. Gli Argei, 24 fantocci di legno, venivano gettati dalle Vestales nel Tevere dal Pons Sublicius.

Torna all'inizio


Attis

Festa celebrata il 15 marzo in onore di Attis, antica divinità frigia della vegetazione connessa con Cibele, la Grande Madre. Cominciava la preparazione al ciclo della morte e resurrezione di Attis. Dopo sette giorni di digiuno e astinenza iniziavano le Hilaria.

Torna all'inizio


Ara Pacis Augustae

Festa celebrata il 30 gennaio in onore di Pax, divinità personificazione della pace. L'ara venne costruita nel 13 a.C. e dedicata nel 9 a.C. in Campo Marzio per celebrare il felice ritorno di Augusto dalla Gallia e dalla Spagna pacificate.

Torna all'inizio


Armilustrium

Festa celebrata il 19 marzo e il 19 ottobre in onore del dio Marte. Consacrazione e purificazione delle armi.

Torna all'inizio


Augustalia

Giochi celebrati dal 3 al 12 ottobre. Vennero stabiliti a ricordo del ritorno trionfale di Augusto dall'Oriente il 12 ottobre del 19 a.C. Ebbero anche il nome di Ludi Divi Augusti et Fortunae Reducis.

Torna all'inizio


Augustus Pater Patriae

Festa celebrata il 5 febbraio in onore di Augustus Pater Patriae.

Torna all'inizio


B

 

Bona Dea

Festa celebrata il 3 dicembre in onore di Bona Dea, divinità il cui nome non poteva essere pronunciato. Bona Dea era collegata alla salute e alla fecondità. Il culto era riservato alle donne. Aveva un tempio sull'Aventino ed uno minore in Trastevere.

Torna all'inizio


Brumaia

Festa celebrata il 23 dicembre. Bruma deriva da brevima dies, ossia "giorno cortissimo", solstizio d'inverno.

Torna all'inizio


C

Caristia

Festa celebrata il 22 febbraio, subito dopo la commemorazione dei morti (Parentalia e Feralia), in onore dei Lares, divinità tutelari della casa, e dei Genii, dei tutelari degli uomini. I membri della famiglia si riunivano a banchetto e deponevano ogni rancore e discordia.

Torna all'inizio


Carmentalia

Festa celebrata l'11 e il 15 gennaio in onore di Carmenta, dea protettrice delle donne ed in particolare delle partorienti. Aveva un tempio presso la Porta Carmentalis, tra il forum boarium e il forum olitorium.

Torna all'inizio


Carnaria

Festa celebrata il primo giugno in onore di Carna, ninfa latina protettrice dei cardini delle porte. Aveva un tempio sul Celio, costruito da M. Iunius Brutus primo console di Roma.

Torna all'inizio


Castor et Pollux - Gemini Fratres

Festa celebrata il 15 luglio in onore di Castor et Pollux, denominati anche Dioscuri, ossia figli di Zeus (in greco Dios kuroi). Il culto, proveniente da Lavinium, venne introdotto a Roma nel 496 a.C. con la battaglia contro i Latini svoltasi in prossimità del Regillus Lacus. I Gemini Fratres sarebbero intervenuti a favore dei Romani e a sera avrebbero dato notizia della vittoria mentre abbeveravano i loro cavalli presso la fontana di Iuturna. Nel 484 a.C. venne consacrato un tempio vicino la Fons Iuturnae, nel lato sud-est del Forum.

Torna all'inizio


Cerialia

Festa celebrata il 19 aprile in onore di Ceres, Cerere, dea italica delle messi.

Torna all'inizio


Compitalia

Antica festa celebrata il 3 gennaio in onore dei Lares, divinità protettrici della famiglia, costituita da liberi e da schiavi. I compita erano gli incroci delle strade. Presso gli incroci erano delle edicole dedicate ai Lares. Era una festa a cui partecipavano principalmente gli schiavi e gli affrancati.

Torna all'inizio


Concordia

Festa celebrata il 16 gennaio in onore della Concordia, divinità personificazione dell'accordo tra gli abitanti, i membri di una famiglia o i componenti di un organismo. Il tempio principale, nel Foro, era stato dedicato da Furio Camillo nel 367 a.C. per ricordare la promulgazione delle leggi Licinie-Sestie. Nel 10 d.C. venne restaurato da Tiberio e intitolato alla Concordia Augusta. Un altro tempio in Campidoglio era stato costruito da L. Manlio nel 216 a.C. per ricordare la fine di una ribellione delle truppe nella Gallia Cisalpina. Il primo aprile veniva invocata come protettrice della concordia familiare.

Torna all'inizio


Consualia

Festa celebrata il 21 agosto e il 15 dicembre in onore del dio Consus, divinità preposta alle deliberazioni segrete, secondo Livio si identificava con il Neptunus Equestris. Venivanno effettuate corse con i cavalli. La celebrazione risaliva ai tempi di Romolo. Fu durante i Consualia che avvenne il ratto delle Sabine.

Torna all'inizio


D

Dea Dia

Festa celebrata il 17 maggio in onore della Dea Dia, antica divinità romana protettrice della fecondità della terra, vnerata dal collegio degli Arvales. Le cerimonie si svolgevano nel tempio della dea sito al quinto miglio della Via Campana.

Torna all'inizio


Dies natalis Solis Invicti

Festa celebrata il 25 dicembre in onore del Sol Invictus. Si ricordava il dies natalis del Sole, ossia il giorno in cui le giornate riprendevano ad allungarsi con la vittoria della luce sulle tenebre. La festa era stata stabilita nel 273 d.C. da Aureliano al ritorno dalle sue vittorie in Oriente.

Torna all'inizio


Divalia vel Angeronalia

Festa celebrata il 21 dicembre, quinto giorno dei Saturnalia, in onore della dea Angerona, protettrice dei consigli, del silenzio, dei segreti. Il culto si svolgeva nel tempio della dea Volupia vel Voluptas. Forse la dea era connessa con il nome segreto di Roma. Divalis, da cui divalia, significa "divino".

Torna all'inizio


E

Epulum Iovis (September)

Festa celebrata il 13 settembre in onore di Iuppiter, Giove. Si ricordava la fondazione del tempio di Iovis in Capitolio. I triumviri epulones organizzavano l'epulum, ossia il sacro banchetto. Il collegio degli epulones venne istituito nel 196 a.C. e fu ampliato successivamente.

Torna all'inizio


Epulum Iovis (November)

Festa celebrata il 13 novembre in onore di Iuppiter, Giove. I triumviri epulones organizzavano l'epulum, ossia il sacro banchetto.

Torna all'inizio


Equirria

Festa celebrata il 27 febbraio e il 14 marzo in onore del dio Mars. Venivano effettuate corse di cavalli in Campo Marzio oppure sul Celio, nel caso di straripamento del Tevere.

Torna all'inizio


F

 

Faunalia Rustica

Festa celebrata dal 5 all'8 dicembre in onore del dio Faunus, protettore dei pastori.

Torna all'inizio


Felicitas

Festa celebrata il 9 ottobre in onore di Felicitas, divinità personificazione della felicità.

Torna all'inizio


Feralia

Festa celebrata il 21 febbraio in commemorazione dei defunti.

Torna all'inizio


Feronia

Festa celebrata il 13 novembre in onore della dea Feronia, protettrice delle sorgenti e dei boschi. Il santuario più importante, il Lucus Capenatis o Feroniae, era nella valle del Tevere, non lontano da Capena. Presso il monte Soratte il culto di Feronia era associato a quello di Apollo Soractes.

Torna all'inizio


Fides et Honor

Festa celebrata il primo ottobre in onore di Fides et Honor, divinità personificazioni della fede e dell'onore.

Torna all'inizio


Flora

Festa celebrata il 28 aprile in onore della dea Flora, antica dea italica della primavera e dei fiori. Avevano inizio i Floralia.

Torna all'inizio


Fontinalia

Festa celebrata il 13 ottobre in onore di Fons, dio delle sorgenti. Fonte era figlio di Ianus, Giano.

Torna all'inizio


Fordicidia

Festa celebrata il 15 aprile in onore della antica dea romana Tellus, Terra. Aveva un tempio sull'Esquilino, eretto nel 268 a.C. Fordicidia deriva da forda e caedo, significa "sacrificio di una vacca gravida".

Torna all'inizio


Fors Fortuna

Festa celebrata il 24 giugno in onore di Fors Fortuna. Fors era il dio maschile equivalente alla dea Fortuna. Esistevano due templi dedicati a Fors Fortuna, entrambi in Trastevere.

Torna all'inizio


Fortuna Redux

Festa celebrata il 15 dicembre in onore della Fortuna Redux, la divinità che proteggeva i combattenti e li faceva tornare a casa vittoriosi. Il senato fece costruire nel 19 a.C. un tempio dedicato alla Fortuna Redux per commemorare il ritorno di Ottaviano dall'Oriente. Un altro tempio venne consacrato da Domiziano nel 93 d.C. dopo la campagna contro i Germani.

Torna all'inizio


Fortuna Virilis

Festa celebrata il primo aprile in onore della dea Fortuna Virilis.

Torna all'inizio


Furrinalia

Festa celebrata il 25 luglio in onore della dea campestre Furrina. Alla dea era dedicato un bosco sacro sulla riva destra del Tevere presso ponte Sublicio alle falde del Gianicolo. Esisteva un flamen Furrinalis, annoverato tra i flamini minori.

Torna all'inizio


H

 

Hilaria

La festa di Hilaria, ciclo di morte e resurrezione, si svolgeva in primavera, in occasione dell'equinozio, dal 22 al 27 marzo ed era dedicata ad Attis e Cybele, la Magna Mater, entrambe divinità frigie della vegetazione. ll 22 (Arbor intrat) i dendrofori portavano un pino, simbolo di Attis, al tempio. Il 24 (Dies sanguinis) era il giorno della discesa nella tomba del pino-Attis, delle autoflagellazioni e delle automutilazioni. Il 25 era il giorno della resurrezione, della gioia (Hilaria) e della ierogamia tra Attis e Cibele. Il 27 (Lavatio) con una solenne processione la statua di Cibele, che risiedeva nel tempio sul Palatino, era portata fino all'Almone, piccolo fiume sulla via Appia, dove veniva purificata nell'acqua.
Il culto della dea Cibele era stato importato dalla Frigia nel 204 a.C. su ispirazione dei Libri Sibyllini a sostegno della guerra contro Cartagine. Fu l'imperatore Claudio a riconoscere ufficialmente il culto, posto sotto il controllo dei quindecemviri.

Torna all'inizio


Honor et Virtus

Festa celebrata il 15 luglio in onore di Honor et Virtus, divinità personicazione dell'onore della virtù. Nel 234 a.C. Q. Fabius Maximus Verrucosus dedicò un tempio ad Honor dopo la guerra con i Liguri. Nel 222 a.C. M. Claudius Marcellus, dopo la battaglia di Clastidium contro gli Insubri guidati da Virdomarus, decise di costruire un tempio dedicato ad Honor et Virtus, modificando il tempio esistente di Honor. Il tempio doppio venne consacrato nel 205 a.C. dal figlio di M. Claudius Marcellus.

Torna all'inizio


I

Ianus

Festa celebrata il 1° gennaio (Ianus dies), il 17 agosto (insieme ai Portunalia) e l'11 dicembre in onore di Ianus, dio del passaggio da uno stato all'altro. Ianua significava porta e ianus passaggio. Veniva raffigurato con due volti contrapposti. Nel 260 a.C. gli venne dedicato un tempio da Caio Duilio dopo la vittoria riportata a Milazzo sui cartaginesi.

Torna all'inizio


Ieiunium Cereris

Festa celebrata il 4 ottobre in onore della dea Ceres, Cerere. Venne stabilita nel 191 a.C. su indicazione dei Libri Sibyllini.

Torna all'inizio


Isia

Feste in onore della dea egiziana Isis, Iside. Si svolgevano dal 28 ottobre al 3 novembre.

Torna all'inizio


Iuno Felicitas

Festa celebrata il 1° luglio in onore di Iuno Felicitas, Giunone che dà la felicità.

Torna all'inizio


Iuturnalia

Festa celebra l'11 gennaio in onore di Iuturna, dea delle sorgenti.

Torna all'inizio


L

Larentalia vel Larentinalia vel Laurentalia

Festa celebrata il 23 dicembre, ultimo giorno dei Saturnalia, in onore di Acca Larentia, moglie di Faustulus e nutrice di Romulus e Remus. La festa era estesa anche ai Lares, divinità protettrici della famiglia.

Torna all'inizio


Lectisternium Cereris et Telluris

Il Lectisternium Cereris et Telluris era celebrato il 13 dicembre. La festa era in onore della dea Ceres, Cerere, e della dea Tellus, Terra. Il lectisternium era una cerimonia religiosa in cui si offriva un banchetto alla divinità. Le statue degli dei venivano poste su dei letti triclinari davanti alle mense imbandite.

Torna all'inizio


Lemuria vel Lemuralia

La festa dei Lemuria veniva celebrata il 9, l'11 e il 13 di maggio in onore degli spiriti dei defunti. Veniva celebrata in silenzio e di notte. Le porte dei templi restavano chiuse. I matrimoni erano sconsigliati sia durante i Lemuria che per tutto il mese di maggio.

Torna all'inizio


Liberalia

Festa celebrata il 17 marzo in onore di Liber, dio italico della natura e della famiglia. Aveva insieme a Libera e a Cerere un tempio sull'Aventino, costruito dal dittatore Postumius nel 495 a.C. Il 17 marzo i giovani, al compimento del sedicesimo anno di età, assumevano la toga virile, ossia divenivano adulti.

Torna all'inizio


Lucaria

Festa celebrata il 19 e il 21 luglio. Festa dei boschi sacri.

Torna all'inizio


Ludi Apollinares

Ludi celebrati dal 6 al 13 luglio in onore di Apollo.Vennero istituiti su consiglio di un oracolo dei Carmina Marciana, una raccolta di testi ispirati come i Libri Sibyllini. I Carmina vennero consultati nel 213-212 a.C. quando Annibale era alle porte di Roma e i provvedimenti suggeriti dai Libri Sibyllini non avevano dato esito positivo. Si svolgevano nel Circus Maximus. Erano organizzati dal praetor urbanus.

Torna all'inizio


Ludi Ceriales

I Ludi Ceriales erano celebrati dal 12 al 19 aprile in onore di Ceres, Cerere, dea italica delle messi. L'organizzazione spettava agli edili plebei. L'ultimo giorno si svolgevano anche ludi circenses.

Torna all'inizio


Ludi Divi Augusti et Fortunae Reducis

Vedi Augustalia.

Torna all'inizio


Ludi Florales vel Floralia

Ludi celebrati dal 28 aprile al 3 maggio in onore della dea Flora, dea della vegetazione in fiore.

Torna all'inizio


Ludi Martiales Circenses

Ludi celebrati il 12 di maggio in onore del dio Marte.

Torna all'inizio


Ludi Megalenses

I Ludi Megalenses si svolgevano dal 4 al 10 aprile in onore della dea Cybele, Magna Mater, in greco Megàle Mèter. La statua della dea era stata portata a Roma, con il permesso del re Attalo di Pergamo, da Pessinunte, in Frigia, nel 204 a.C. in occasione della seconda guerra punica per impetrare la protezione della potente dea contro Annibale. L'inizio dei Ludi coincideva con la data di arrivo a Roma della statua. I Ludi erano organizzati dagli aediles curules ossia dai patrizi. Dal 194 a.C. vennero fatte anche rappresentazioni sceniche.

Torna all'inizio


Ludi Plebeii

I Ludi Plebeii si svolgevano dal 4 al 17 novembre. Erano organizzati dagli aediles plebeii.

Torna all'inizio


Ludi Romani vel Ludi Magni

I Ludi Romani, anticamente denominati Ludi Magni, si svolgevano, in età augustea, dal 4 al 19 settembre in onore di Iuppiter, Giove. Si svolgevano nel Circus Maximus. Erano stati istituiti da Tarquinius Priscus. Dal 366 a.C. divennero annuali. Dal 347 a.C. furono organizzati dagli aediles curules, magistrati patrizi.

Torna all'inizio


Ludi Victoriae Sullanae

I Ludi Victoriae Sullanae si svolgevano dal 26 ottobre al primo novembre.

Torna all'inizio


Ludi Victoriae Caesaris

I Ludi Victoriae Caesaris si svolgevano dal 21 al 31 luglio.

Torna all'inizio


Lupercalia

Festa celebrata il 15 febbraio in onore del dio Faunus, protettore dei pastori. Durante i Lupercalia i flamines luperci, ossia i sacerdoti del dio Fauno, celebravano antichi riti importati dall'Arcadia al tempo di Romolo e Remo.

Torna all'inizio


Lychnapsia

Festa celebrata il 12 agosto in onore della dea egiziana Isis, Iside.

Torna all'inizio


M

Magna Mater (Cybele)

Dal 4 aprile iniziavano le feste dedicate alla dea Cybele, Magna Mater. Avevano termine il 10 aprile. Nello stesso periodo si svolgevano i Ludi Megalenses. L'11 si celebrava la dedicatio del tempio sul Palatino.

Torna all'inizio


Matralia

Festa celebrata il 9 giugno in onore della dea Mater Matuta, divinità protettrice della fertilità. Nel Forum Boarium esisteva un tempio dedicato alla dea. Il tempio era stato costruito ai tempi di Servio Tullio, nel 396 era stato ricostruito da Camillo e nel 212 era stato restaurato dopo un incendio. Partecipavano al culto solo le donne sposate una sola volta. Non erano ammesse le schiave.

Torna all'inizio


Matronalia

La festa veniva celebrata il 1° marzo in onore della dea Iuno, Giunone. Nello stesso giorno del 375 a.C. venne dedicato il tempio sull'Esquilino di Iuno Lucina, Giunone che presiede ai parti. Matronae erano le donne sposate.

Torna all'inizio


Meditrinalia

Festa celebrata l'11 di ottobre in onore della dea Meditrina, dea delle guarigioni. Coincideva con l'imbottatura del mosto. Veniva libato vino vecchio e nuovo.

Torna all'inizio


Mercatus

Festa celebrata dal 18 al 20 novembre a conclusione dei Ludi Plebeii.

Torna all'inizio


Mercuralia

Festa celebrata il 15 maggio in onore del dio Mercurius, messaggero degli dei, datore di prosperità e ricchezza, dio del commercio, dell'astuzia e degli affari, dio tutelare delle strade, guida delle anime nell'Averno.

Torna all'inizio


Mundus Patet

Festa celebrata il 24 agosto, il 5 ottore e l'8 novembre. Nel comitium esisteva una apertura che metteva in comunicazione con il mondo infernale. L'apertura era chiusa dal lapis manalis. Tre volte l'anno il lapis veniva sollevato.

Torna all'inizio


N

Natalis Romae

Festa celebrata il 21 aprile a ricordo del giorno della fondazione di Roma da parte di Romolo e Remo nel 753 a.C.

Torna all'inizio


Navigium Isidis

La festa veniva celebrata il 5 marzo in onore di Isis, dea egiziana della vita e della resurrezione. Si celebrava il ritorno della primavera e la ripresa della navigazione.

Torna all'inizio


Neptunalia

Festa celebrata il 23 luglio in onore di Neptunus, dio italico delle acque. Alla festa nel III secolo d.C. vennero aggiunti anche i Ludi Neptunales, con corse di cavalli e naumachie.

Torna all'inizio


Neptunus

Festa celebrata il primo dicembre in onore del dio Neptunus.

Torna all'inizio


Nonae Caprotinae

Festa celebrata il 7 luglio in onore di Iuno Caprotina, Giunone dea dalla fecondità femminile.

Torna all'inizio


O

October Equus

Festa celebrata il 15 ottobre in onore di Mars, dio della guerra. Corsa di carri. Veniva sacrificato il cavallo che correva all'esterno del carro del vincitore.

Torna all'inizio


Opalia

Festa celebrata il 19 dicembre, il terzo giorno dei Saturnalia, in onore della dea Ops vel Opis, personificazione dell'abbondanza agricola. La dea era considerata la moglie di Saturno ed era associata al suo culto.

Torna all'inizio


Opiconsivia

Festa celebrata il 25 agosto in onore della dea Opis Consiva. Opis era una antica dea romana protettrice dell'abbondanza e dell'agricoltura. Aveva un tempietto nella Regia del Foro, dove potevano entare solo le vestali. La festa era in relazione con il raccolto.

Torna all'inizio


P

 

Parentalia

La festa veniva celebrata per nove giorni a partire dal 13 febbraio. Si concludeva il 21 febbraio con la cerimonia dei Feralia. La festa era in onore dei defunti. I templi erano chiusi. I matrimoni non venivano celebrati. Parentes erano gli antenati. Venivano offerte corone di fiori.

Torna all'inizio


Parilia o Palilia

Festa campestre di purificazione. Veniva celebrata il 21 aprile in onore di Pales, dea della pastorizia. Si richiedeva alla dea la protezione del bestiame. Si bruciava del fieno.

Torna all'inizio


Pelusia

Festa celebrata il 20 marzo in onore della dea egiziana Isis. Pelusium era una città alla foce orientale del Nilo.

Torna all'inizio


Pietas

Festa celebrata il primo dicembre inonore della dea Pietas, personificazione del sentimento del dovere, della religiosità, dell'amore devoto.

Torna all'inizio


Piscatorii Ludi

Ludi celebrati il 7 giugno.

Torna all'inizio


Poplifugia

Festa celebrata il 5 luglio in onore di Giove. Poplifugium significa "fuga del popolo". Ricorda una fuga durante una guerra e la successiva riscossa sotto la protezione di Iuppiter.

Torna all'inizio


Portunalia

Festa celebrata il 17 agosto in onore di Portunus, dio dei porti e delle porte, corrispondente al greco Palèmone. Si gettavano nel fuoco le chiavi. Il flamen Portunalis aveva il compito di ungere le armi del dio Quirinus.

Torna all'inizio


Q

 

Q.R.C.F. (Quando Rex Comitiavit Fas)

Festa celebrata il 24 marzo e il 24 maggio. Il Rex sacrificulus celebrava nei Comitia.

Torna all'inizio


Q.ST.D. (Quando Stercum Delatum est)

Festa celebrata il 15 giugno.

Torna all'inizio


Quinquatrus Maiores

Feste celebrate dal 19 marzo, giorno natale della dea Minerva, al 23 marzo.

Torna all'inizio


Quinquatrus Minores

Feste celebrate dal 13 al 15 giugno in onore della dea Minerva.

Torna all'inizio


Quirinalia

Festa celebrata il 17 febbraio in onore del dio Quirinus, antica divinità degli abitanti del Quirinale. Il flamen quirinalis, ossia il sacerdote di Quirino, era annoverato tra i tre flamines maiores.

Torna all'inizio


R

Regifugium

Festa celebrata il 24 febbraio per commemorare la fuga dell'ultimo re di Roma, Tarquinio il Superbo.

Torna all'inizio


Robigalia

Festa celebrata il 25 aprile, in un boschetto sacro al quinto miglio della via Claudia, in onore del dio Robigus, che proteggeva le messi dalla malattia della ruggine. La festa era stata istituita da Numa Pompilio.

Torna all'inizio


S

Processio Saliorum

Il primo, il 9 e il 23 marzo i Salii, un collegio sacerdotale consacrato al culto di Mars, facevano processioni, canti, danze e suoni guerreschi. I Salii erano costituiti da due gruppi di 12 persone. I Salii intervenivano anche nelle altre festività del dio Marte.

Torna all'inizio


Salus Publica, Concordia et Pax

Festa celebrata il 30 marzo in onore di Salus Publica Populi Romani, Concordia et Pax, divinità personificazioni della salvezza dello Stato romano, della concordia dei cittadini e della pace. Augusto nel 10 a.C. fece erigere un altare sul quale si svolgeva ogni anno una celebrazione.

Torna all'inizio


Saturnalia

Feste celebrate dal 17 al 23 dicembre in onore di Saturnum, dio della semina e del grano. Il primo giorno la cerimonia si svolgeva presso il tempio di Saturno con un sacrificio ed un banchetto. Dal 17 iniziava un periodo di vacanza. Era il periodo più allegro dell'anno. Nelle famiglie si scambiavano doni e biglietti di auguri. Si facevano grandi banchetti. Si rovesciava il rapporto tra schiavi e padroni. Veniva permesso anche il gioco d'azzardo. Veniva eletto per scherzo un re, il princeps saturnalicius.

Torna all'inizio


Septimontium Agonalia

Festa celebrata dal 10 al 12 dicembre in memoria della inclusione dei sette colli nella cinta muraria.

Torna all'inizio


Serapia

Festa celebrata il 25 aprile in onore della divinità greco-egiziana Serapis, assimilato a Ra-Helios nel culto egiziano e a Zeus-Iuppiter nel culto greco-romano. Caracalla aveva costruito un tempio dedicato a Serapide nella Regio VI, probabilmente dalle parti di piazza Colonna.

Torna all'inizio


T

 

Templum Apollinis

Festa celebrata il 13 luglio in onore di Apollo. Si ricordava la dedicatio del tempio di Apollo.

Torna all'inizio


Templum Apollinis in Campo Martio

Festa celebrata il 23 settembre in onore di Apollo. Si ricordava la dedicatio del tempio di Apollo in Campus Martius avvenuta nel 431 a.C. da parte del console Cneus Iulius. La costruzione del tempio era stata decisa nel 433 a.C. a seguito di una epidemia che aveva colpito la città. Era anche chiamato Apollo Medicus. Era il più antico tempio di Apollo in Roma.

Torna all'inizio


Templum Apollinis Palatini

Festa celebrata il 9 ottobre in onore di Apollo. Si ricordava la dedicatio del tempio di Apollo sul Palatinus avvenuta nel 28 a.C. La costruzione del tempio era stata promessa da Augustus nel 36 a.C. durante la campagna contro Sextus Pompeius.

Torna all'inizio


Templum Bellonae ad Circum Flaminium

Festa celebrata il 3 giugno in onore di Bellona, dea della guerra. Si ricordava la dedicatio del tempio fatto costruire nel 296 a.C. presso il Circus Flaminius, in Campus Martius, da Appius Claudius Caecus.

Torna all'inizio


Templum Bonae Deae in Aventino

Festa celebrata il primo maggio. Anniversario della dedicatio del tempio di Bona Dea sull'Aventino.

Torna all'inizio


Templum Castoris et Pollucis

Festa celebrata il 13 agosto in onore degli dei Castor et Pollux. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Cereris, Liberi et Liberae

Festa celebrata il 19 aprile in onore di Ceres, Liber e Libera. Si ricordava la costruzione e la dedicatio del tempio sull'Aventino voluta dal dittatore Postumius tra il 495 e il 493 a.C.

Torna all'inizio


Templum Dianae

Festa celebrata il 13 agosto in onore della dea Diana. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Fauni

Festa celebrata il 13 febbraio in onore di Faunus, dio dei pastori e protettore dei greggi. Anniversario della dedicatio del tempio di Fauno. La festa principale erano i Lupercalia, celebrati il 15 febbraio.

Torna all'inizio


Templum Florae

Festa celebrata il 13 agosto in onore della dea Flora. Si ricodava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Florae in Quirinale

Festa celebrata il 3 maggio in onore della dea Flora, antica dea italica della primavera e dei fiori. Veniva ricordata la dedicatio del tempio sul Quirinale nel 238 a.C.

Torna all'inizio


Templum Fortunae in Foro Boario

Festa celebrata l'11 giugno in onore della dea Fortuna. Si ricordava la dedicatio del tempio costruito nel Forum Boarium.

Torna all'inizio


Templum Fortunae Muliebris in via Latina

Festa celebrata il 6 luglio in onore della dea Fortuna Muliebris. Si ricordava la dedicatio del tempio sito al quarto miglio della via Latina. Potevano partecipare al culto solo le donne sposate una sola volta, come nei Matralia.

Torna all'inizio


Templum Fortunae Primigeniae in Colle

Festa celebrata il 13 novembre in onore della dea Fortuna Primigenia in Colle.

Torna all'inizio


Templum Fortunae Publicae in Colle Quirinali

Festa celebrata il 25 maggio in onore della dea Fortuna Publica Populi Romani. Si ricordava la dedicatio del tempio sul Quirinale effettuata da Q. Marcius Ralla nel 194 a.C. Il tempio era stato offerto da P. Sempronius Sophus nel 204 a.C. all'inizio della battaglia di Crotone contro Annibale.

Torna all'inizio


Templum Fortunae Publicae Citerior in Colle

Festa celebrata il 5 aprile in onore di Fortuna Publica Citerior in Colle. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Herculis Invicti

Festa celebrata il 12 agosto in onore di Hercules Invictus. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Herculis Magni Custodis ad Circum Flaminium

Festa celebrata il 4 giugno in onore di Hercules Magnus Custos, Ercole Grande Protettore. Si ricordava l'anniversario della dedicatio del tempio sito presso il Circus Flaminius.

Torna all'inizio


Templum Herculis Victoris

Festa celebrata il 13 agosto in onore di Hercules Victor, Ercole Vincitore. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Hermetis Invicti

Festa celebrata il 12 agosto in onore del dio Hermes Invictus, Ermete Invincibile. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Honoris, Virtutis, Felicitatis

Festa celebrata il 12 agosto in onore di Honor, Virtus et Felicitas, divinità personificazioni di Oonore, virtù e felicità. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Iovis Optimi Maximi in Capitolio

Festa celebrata il 13 settembre in onore di Iuppiter Optimus Maximus, Giove Ottimo Massimo, di Iuno, Giunone, e di Minerva. Si ricordava la dedicatio del tempio effettuata da Horatius Pulvillus nel primo anno della repubblica 509-510 a.C. Il tempio era stato deciso da Tarquinius Priscus e portato quasi a compimento da Tarquinius Superbus. Il tempio aveva tre celle. Al centro Iuppiter, sulla destra Minerva e a sinistra Iuno.

Torna all'inizio


Templum Iovis Invicti

Festa celebrata il 13 giugno in onore di Iuppiter Invictus, Giove che non consente la sconfitta e dona la vittoria. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Iovis Statoris in Via Sacra

Festa celebra il 27 giugno in onore di Iuppiter Stator, Giove che impedisce la fuga, che rimane stabile in battaglia. Si ricordava la dedicatio del tempio di Giove Statore sulla via Sacra. Il tempio venne costruito per un voto del console M. Atilius Regulus fatto nel 294 durante una battaglia con i Sanniti. Analogo voto si dice sia stato fatto da Romolo durante la battaglia con i Sabini. Un altro tempio di Giove Statore venne costruito nei pressi del Circus Flaminius da Q. Caecilius Macedonicus dopo il suo trionfo del 146 a.C.

Torna all'inizio


Templum Iovis Victoris in Quirinale

Festa celebrata il 15 aprile in onore di Iuppiter Victor, Giove che dà la vittoria. Si ricordava la dedicatio del tempio, voluto da Quintus Fabius Rullianus nel 295 a.C. in occasione della guerra sannitica.

Torna all'inizio


Templum Iunonis Monetae in Capitolio

Festa celebrata il primo giugno in onore di Iuno Moneta, Giunone Ammonitrice. Si ricordava l'anniversario della dedicatio del tempio sul Campidoglio effettuata da Camillus nel 345 a.C. Nei pressi, tra la fine del IV e l'inizio del III secolo, venne costruita la zecca. Dall'epiteto della dea presero nome le "monete".

Torna all'inizio


Templum Iunonis Sospitae Matris Reginae

Festa celebrata il 1° febbraio in onore di Iuno Sospes Mater Regina, Giunone Salvatrice, divinità proveniente da Lanuvio. Il culto venne importato a Roma nel 338 quando venne concessa la cittadinanza ai Lanuvini. Il tempio nel Forum Olitorium venne costruito nel 194 a.C. Era stato promesso da Caius Cornelius Cetegus nel 197 durante la guerra celtica.

Torna all'inizio


Templum Lunae in Aventino

Festa celebrata il 31 marzo in onore della dea Luna. Il culto venne introdotto al tempo di Tito Tazio. Il tempio sull'Aventino venne consacrato al tempo di Servio Tullio e fu bruciato ai tempi di Nerone.

Torna all'inizio


Templum Magnae Matris (Cybele) in Palatino

Festa celebrata l'11 aprile in onore della dea Cybele, Magna Mater. Il tempio sul Palatino venne consacrato nel 191 a.C. dal pretore M. Iunius Brutus.

Torna all'inizio


Templum Martis apud Portam Capenam

Festa celebrata il 1° giugno in onore di Mars. Si ricordava la dedicatio del tempio di Marte presso Porta Capena all'inizio della via Appia.

Torna all'inizio


Templum Martis Ultoris in Capitolio

Festa celebrata il 12 maggio. Anniversario della dedicatio del tempio di Mars Ultor sul Campidoglio.

Torna all'inizio


Templum Martis Ultoris in Foro Augusti

Festa celebrata il 1° agosto. Anniversario della dedicatio del tempio di Mars Ultor sul Campidoglio. Il tempio venne costruito da Augusto dopo la battaglia di Filippi.

Torna all'inizio


Templum Mentis in Capitolio

Festa celebrata l'8 giugno in onore della dea Mens, personificazione della Mente. Si ricordava l'anniversario della dedicatio del tempio sul Campidoglio, la cui costruzione era iniziata, su indicazione dei Libri Sibyllini, nel 217 a.C. ad opera del pretore T. Otacilius Crassus, dopo la sconfitta del Lago Trasimeno contro Annibale. Il tempio venne consacrato nel 215 a.C. dallo stesso Otacilius, allora duoviro insieme a Q. Fabius Maximus, che consacrò invece il tempio di Venus Ericina in Capitolio.

Torna all'inizio


Templum Minervae in Palatino

Festa celebrata il 19 giugno in onore di Minerva. Si ricordava la dedicatio del tempio sul Palatino.

Torna all'inizio


Templum Mercurii in Aventino

Il 15 maggio 495 venne consacrato a Mercurio un tempio sull'Aventino.

Torna all'inizio


Templum Pietatis

Festa celebrata il 13 novembre in onore della dea Pietas, personificazione del sentimento del dovere, della religiosità, dell'amore. Si ricordava la dedicatio del tempio. Esistevano due templi di Pietas, uno nella IX e uno nella XI regio di Roma.

Torna all'inizio


Templum Quirini in Quirinale

Festa celebrata il 29 giugno. Anniversario della dedicatio del tempio del dio Quirinus sul Quirinale.

Torna all'inizio


Templum Salutis

Festa celebrata il 5 agosto in onore di Salus, dea della salute e della prosperità sia privata che pubblica. Anniversario della dedicatio del tempio della dea. Nel 311 C. Iunius Bubulcus aveva promesso alla dea Salus un tempio da costruire sul Quirinale.

Torna all'inizio


Templum Semonis Sancus Dii Fidii in Quirinale

Festa celebrata il 5 giugno in onore di Semo Sancus Dius Fidius, antica divinità protettrice dei patti e dei giuramenti. Si ricordava la dedicatio, avvenuta nel 466, del tempio sul Quirinale. Nel tempio venivano conservati i trattati.

Torna all'inizio


Templum Solis Indigetis (Augustus)

Festa celebrata il 9 agosto in onore del dio Sol Indiges. Anniversario della dedicatio del tempio del dio Sole Indigete.

Torna all'inizio


Templum Solis Indigetis (December)

Festa celebrata il 9 dicembre in onore del dio Sol Indiges, ossia Sole Indigete. Anniversario della dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Solis Invicti

Festa celebrata il 23 dicembre in onore del Sol Invictus. Si ricordava la dedicatio del tempio. Nel 273 d.C. Aureliano,rientrato a Roma dopo la vittoria su Palmira iniziò la costruzione del tempio al dio Sol Invictus.

Torna all'inizio


Templum Spei

Festa celebrata il 1° agosto in onore della dea Spes, personificazione della speranza. Anniversario della dedicatio del tempio di Spes.

Torna all'inizio


Templum Telluris

Festa celebrata il 13 dicembre in onore della dea Tellus. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Tempestatis

Festa celebrata il 1° giugno. Anniversario della dedicatio del tempio della dea Tempestas, che presiedeva alle condizioni del tempo.

Torna all'inizio


Templum Veneris

Festa celebrata il 19 agosto in onore di Venus. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Templum Veneris Ericinae apud Portam Collinam

Festa celebrata il 23 aprile in onore di Venus Ericina, Venere del Monte Erice in Sicilia. Il tempio, sito nei pressi della Porta Collina, era stato offerto dal console L. Porcius Licinius nel 184 a.C. durante la guerra con i Liguri ed era stato dedicato dallo stesso Licinius nella sua qualità di duumviro nel 181 a.C.

Torna all'inizio


Templum Veneris Genetricis

Festa celebrata il 26 settembre in onore di Venus Genetrix, Venere Madre. Si ricordava la dedicatio del tempio. Il tempio era stato deciso da Iulius Caesar in occasione della battaglia di Pharsalus. Venne costruito nel Forum Iulium ed inaugurato nel 46 a.C. L'eponimo Genetrix si riferisce alla divina origine della famiglia Iulia.

Torna all'inizio


Templum Veneris Victricis

Festa celebrata il 12 agosto in onore di Venus Victrix, Venere Vittoriosa. Si ricordava la dedicatio del tempio.

Torna all'inizio


Terminalia

Festa celebrata il 23 febbraio in onore di Terminus, dio protettore dei confini. La cerimonia pubblica aveva luogo al sesto miglio della via Laurentina, antico confine dello stato romano, con il sacrificio di una pecora.

Torna all'inizio


Tiberinalia

Festa celebrata l'8 dicembre in onore di Tiberinus, divinità del Tevere. Aveva un santuario sull'isola Tiberina.

Torna all'inizio


Tigillum Sororium

Festa celebrata il primo ottobre come purificazione dei militari. Il tigillum sororium era lo iugum sotto cui Orazio padre fece passare Orazio figlio per purificarlo dall'uccisione della sorella.

Torna all'inizio


Tubilustrium

Festa della purificazione delle trombe (tubi) usate nelle cerimonie sacre dai tubicines sacrorum (trombettieri). Veniva celebrata il 23 marzo e il 23 maggio.

Torna all'inizio


V

 

Venus Verticordia

Festa celebrata il 1° aprile in onore della dea Venus Verticordia, Venere che cambia i cuori.

Torna all'inizio


Vertumnalia

Festa celebrata il 13 agosto in onore di Vertumnus, dio di origine etrusca che presiedeva all'alternanza delle stagioni. Aveva un tempio sull'Aventino e una statua nel Vicus Tuscus.

Torna all'inizio


Vestalia

Festa celebrata il 9 giugno in onore di Vesta, dea del focolare, corrispondente alla Hestia dei greci. L'antico tempio di Vesta era nel Forum. Il 28 aprile del 12 a.C. Augusto consacrò un nuovo tempio di Vesta sul Palatino.

Torna all'inizio


Vica Pota

Festa celebrata il 5 gennaio in onore di Vica Pota, dea romana della vittoria (vincere) e della conquista (potiri). Il suo tempio sulla Velia, una delle alture del Septimontium, era stato consacrato proprio il 5 gennaio.

Torna all'inizio


Vinalia Priora

Festa del vino celebrata il 23 aprile in onore di Iuppiter, Giove.

Torna all'inizio


Vinalia Rustica

Festa del vino celebrata il 19 e 20 agosto in onore di Iuppiter, Giove. Si richiedeva la protezione dell'uva in via di maturazione. Il rito era celebrato dal flamen dialis, il sacerdote di Giove.

Torna all'inizio


Vitulatio

Festa celebrata l'8 e 9 luglio in onore di Vitula, dea della gloria e della esultanza per la vittoria.

Torna all'inizio


Volcanalia

Festa celebrata il 23 agosto in onore di Vulcanus, dio del fuoco.

Torna all'inizio


Volturnalia

Festa celebrata il 27 agosto in onore di Vulturnus, dio fluviale della Campania, padre della ninfa Iuturna.

Torna all'inizio




 

 

 
PRIMA PAGINA  RELIGIONEINIZIO PAGINA


MAAT FORUM


MAAT
CONOSCERE LA STORIA PER CREARE IL FUTURO
TO KNOW THE HISTORY TO CREATE THE FUTURE